Blog: http://lapiuma.ilcannocchiale.it

Mai come prima

Ricordo una sera di una decina di anni fa: Un portone di piazza Bologna aspettando sotto casa di una persona allora molto importante per me. Una pioggerellina insistente, il voluttuoso abbraccio della pensilina del palazzo delle poste di Ridolfi, l'incessante girandola di luci rossastre degli stop di macchine e motorini, il via vai di gente che talvolta si fermava davanti alle vetrine dei negozi.
Entrare dopo tanto tempo proprio in quello stesso portone per motivi diversi, ma non meno importanti, mi ha fatto sorridere: forse è vero che tutto prima o poi ritorna, mai come prima ma torna. Luoghi, persone, emozioni si ripetono perché in fondo siamo noi a chiamarle.
A questo punto inutile affliggersi perché qualcosa non è più come era: quelle cose torneranno e sarà meglio di prima perchè sarà semplicemente diverso.

Pubblicato il 4/10/2008 alle 18.54 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web